folignonline
Edizione del 05 Dicembre 2019, ultimo aggiornamento alle 10:03:12
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito
SERFIN - Annuncio di LAVORO
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Stampa articolo

Eventi, 24 Settembre 2019 alle 09:51:34

'La Francescana' fa boom nonostante la pioggia: oltre 700 gli iscritti molti dall'estero

Notevole successo per questa V edizione e quest'anno ultima tappa del Giro d'Italia d'Epoca

Nemmeno la pioggia è riuscita a fermare la Francescana: 700 iscritti e, aldilà di ogni aspettativa, oltre la metà eroicamente, al nastro di partenza sotto la pioggia.Quello appena trascorso è stato a Foligno un fine settimana all'insegna della gioia, dell'amicizia e del benessere grazie a La Francescana, la Ciclostorica dell'Umbria giunta alla sua V^ edizione e quest'anno ultima teppa del Giro d'Italia d'Epoca ed evento amico del Ciclo Club Eroica.


In un meraviglioso sabato di fine estate molte sono state le iniziative di contorno all'iniziativa. La bellissima mostra fotografica di Guido P. Rubino "Questione di Scatti" con gigantografie tratte da immagini che il fotografo ha preso da La Francescana e dall'Eroica dello scorso anno, era arricchita da una mostra di componentistica e pezzi di ricambio d'epoca Campagnolo assai rari e di proprietà del signor Alfredo Molendi.


È stata la stessa ditta storica Campagnolo a curare l'allestimento delle due mostre. La passeggiata in bicicletta, curata da Fiab Foligno e dal suo presidente Pietro Stella, partita da una Piazza della Repubblica stracolma di gente attratta dal villaggio espositivo de La Francescana con rivenditori di bici d'epoca, ricambi e ed abbigliamento vintage, ha transitato nel centro di Foligno alla scoperta di piazze ed antiche viuzze si è poi conclusa alla Cantina Terre de Trinci, dove i partecipanti hanno potuto degustare la tipica bruschetta locale accompagnata dall'ottimo vino della Cantina.


Il pomeriggio la bellissima Piazza ha ospitato un Talk Show con l'animazione musicale vintage de Les Triplettes e con contributi dei giornalisti Marco Pastonesi (che ha coordinato il momento), Ludovica Casellati, Gino Cervi, Guido P. Rubino, Michela Moretti Girardengo.


Dopo l'aperitivo riservato al Ciclo Club Eroica presso l'ex Teatro Piermarini sede delle mostre e la cena Vintage tenuta alla taverna del Rione Mora con intrattenimento musicale de Les Triplettes festa in piazza per tutti con gli amici del Paiper Family a cura dell'Antico Caffè della Piazza.


La Domenica mattina è stato per tutti un colpo al cuore iniziare la giornata con un temporale che transitava proprio sopra Foligno. Ma l'organizzazione de La Francescana, coadiuvata dell'ottima organizzazione dei Vigili urbani di Foligno guidati dal Capitano Sandro Mazzolini e dai tanti volontari gestiti da Cicli Clementi, non si è persa d'animo e ha dato il via dopo un emozionantissimo inno di Mameli.


Sono partiti oltre 350 ciclisti dei 700 che si erano iscritti e che hanno animato con i loro colori le bellissime strade bianche e di campagna della Valle Umbra. La stragrande maggioranza dei partecipanti erano giunti da fuori regione e molti i partecipanti dall'estero; una coppia arrivava perfino dall'Australia.


I partecipanti hanno saputo divertirsi anche tra il fango invece che con la polvere delle strade assolate del giorno prima, ma questo è dopotutto un prezzo da pagare per chi vive le antiche emozioni del ciclismo eroico vissuto in uno dei paesaggi più belli che la nostra penisola ha saputo donarci.


 


 

Azienda Modena


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Sicaf
Ristorante al Palazzaccio
Axis Italy
Marco Post