folignonline
Edizione del 20 Maggio 2019, ultimo aggiornamento alle 11:00:32
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Stampa articolo

Ambiente e Territorio, 23 Aprile 2019 alle 12:41:34

Quintana, eventi per fare conoscere ai turisti le bellezze storiche di Foligno

Convenzione stipulata con l'associazione guide turistiche. E in attesa del 'percorso barocco' del 14 giugno, domenica 28 aprile il Badia presenta la prima iniziativa

Far conoscere il patrimonio artistico della città e così ecco che venerdì 14 giugno prima del corteo storico della Quintana si proporrà un percorso barocco per i turisti, un'iniziativa che sarà preceduta da un evento promosso dal rione Badia. E la convenzione stipulata tra l'Ente Giostra della Quintana e l' Associazione Guide Turistiche dell'Umbria ha proprio l'obiettivo di far conoscere e valorizzare tale patrimonio storico della città, troppo spesso sottovalutato.


I gruppi turistici che visiteranno Foligno nei giorni di Giostra, ma anche negli altri periodi dell'anno, potranno conoscere i tesori barocchi con il supporto di personale abilitato e competente. Non solo iniziative promosse dall'Ente Giostra ma anche gli stessi rioni potranno proporre eventi simili potendo contare su questa partnership.


Sono numerose le iniziative allo studio, in particolare è già stato programmato per venerdì 14 giugno, prima del corteo storico, un interessante "Percorso Barocco", sempre a cura dell'Associazione Guide Turistiche dell'Umbria, che consentirà ai visitatori presenti in città, ma anche agli stessi folignati, un suggestivo viaggio nel barocco cittadino.


Una convenzione, quindi, che si pone anche di ottenere una maggiore conoscenza del proprio territorio rionale. In tale contesto si inserisce l'iniziativa "Qualor per lo Badia passeggiar t'aggradi" organizzata dal Rione di Piazza Garibaldi per il prossimo 28 aprile alle ore 16:30.


L'evento consisterà in un itinerario a piedi, della durata di circa 2 ore, che si snoderà per le vie e i suggestivi vicoli del rione Badia. La partenza sarà da Piazza Garibaldi, cuore del Rione amaranto, dove si affacciano importanti palazzi gentilizi, come il Varini, il Frenfanelli Cibo Sorbi e quello Atti Cibo Orselli, per proseguire alla scoperta dei tesori architettonici del Rione con una visita approfondita della Collegiata di San Salvatore, di Palazzo Pierantoni e della chiesa della SS. Trinità Annunziata dove si potrà ammirare la Calamita Cosmica di De Dominicis. Tale evento, che sarà ripetuto dal Rione Badia a giugno e settembre, dimostra il profondo attaccamento dei quintanari al territorio della propria contrada e l'incondizionato amore per la città.


 


 

Azienda Modena
Trattoliva Ristorante // Campello sul Clitunno


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Ristorante al Palazzaccio
Sicaf