folignonline
Edizione del 23 Febbraio 2018, ultimo aggiornamento alle 12:29:56
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
BEXB
folignonline
BEXB
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Condividi l'articolo:


Eventi, 10 Febbraio 2018 alle 21:00:01

Carnevale di Sant'Eraclio, domani ultimo corso mascherato e 'gabbia di fuoco'

Molti i turisti inglesi entusiasti della manifestazione. Il 14 febbraio l'Osteria festeggia San Valentino

Il Carnevale dei ragazzi oltrepassa la Manica ed è apprezzato dal mondo anglosassone. Un folto numero di turisti inglesi presenti a S.Eraclio , sono rimasti estasiati, per il vorticoso caleidoscopio di colori, maschere, brillanti coreografie, imponenti scenografie, originali spettacoli itineranti di teatro da strada, gigantesche creazioni allegoriche di cartapesta, eccellenze enogastronomiche.


Sul fronte culinario ci sono novità. L'Osteria del Carnevale resterà aperta sino a mercoledì 14 febbraio, primo giorno di Quaresima, per celebrare San Valentino patrono degli innamorati. Il menù offerto sarà a base di pesce.


Per antipasto crudite' di benvenuto, abbracci di polipo alla catalana, soute' di cozze afrodisiache. A seguire coccole romantiche alla brezza di mare, tagliolini rossi dell'amore, bacetti di cernia sul letto caldo di chips e torta al bacio di San Valentino. Il tutto riscaldato da un tripudio di bollicine.


Nel pomeriggio di domenica 11 febbraio a partire dalle ore 15 S.Eraclio saluterà la stagione più pazza dell'anno con il terzo Corso mascherato che si snoderà per l'ultima volta per le vie del paese. Verrà assegnato al miglior Cantiere (carro allegorico e gruppo mascherato) il quinto trofeo "Alfio Pace".


All'imbrunire dopo le 19 il fantasmagorico spettacolo pirotecnico de "La Gabbia di Fuoco" infiammerà il centro storico. Quest'anno ci sarà un motivo in più che renderà indimenticabile e straordinario l'evento. Lo staff capitanato dal presidente Fabio Bonifazi ha optato di avvalersi della professionalità della ditta che fornisce i fuochi artificiali al Carnevale di Viareggio.


Con questa scelta d'impronta versiliana che va ad incrementare ulteriormente il livello spettacolare de ‘La Gabbia di Fuoco" ora senza ombra di dubbio è proprio il caso di affermare che "Sant'Eraclio Citta del Carnevale" può considerarsi la "Viareggio dell'Umbria".


La mostra fotografica - culturale all'ex teatro Piermarini che ha chiuso i battenti sabato 10 febbraio ha avuto un lusinghiero bilancio. Tra i molteplici visitatori si annoverano anche turisti siciliani e pugliesi. Martedì 13 febbraio dalle 16, alle 19 un intero pomeriggio di giochi ed animazioni presso il Centro commerciale "Piazza Umbra" di Trevi.


Se il "Carnevale dei ragazzi" ha raggiunto tale notorietà, oltre al fattivo contributo del paese che orbita intorno, lo si deve alla Fondazione della Carisfo, al Comune di Foligno nella figura del Vice Sindaco e Assessore alla Cultura Rita Barbetti che si è adoperata per fornire una maggiore visibilità alla rassegna.


Il Carnevale si sente gratificato dall'interesse, la sensibilità e la passione dimostrata quest'anno dal Presidente del Consiglio della Regione dell' Umbria Donatella Porzi nei confronti della manifestazione.


 

Condividi l'articolo:

affitto e vendita case
Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Vus Com
Gabetti Immobiliare
Sicaf
Principe
Maison del Celiaco