folignonline
Edizione del 10 Dicembre 2017, ultimo aggiornamento alle 19:02:08
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Punto Salute Foligno
folignonline
Punto Salute Foligno
cerca nel sito
Valle di Fiordimonte
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Condividi l'articolo:


Cronaca, 04 Ottobre 2017 alle 21:26:57

Ingegneria e sicurezza, nuovo corso di laurea a Foligno

Sara' presentato venerdi' 6 ottobre a Palazzo Trinci. Percorso formativo per figure in grado di progettare e gestire sistemi, processi e servizi nei settori di protezione civile

Ingegneria della sicurezza: il nuovo corso di laurea magistrale proposto dal Dipartimento di Ingegneria dell'Università degli Studi di Perugia sarà presentato venerdì 6 ottobre a Foligno, a Palazzo Trinci, alle ore 15,30, nell'ambito di un evento di confronto e dibattito sul contributo della ricerca scientifica alla ricostruzione, a venti anni dal terremoto del 1997.


La giornata di studio inizierà la mattina alle ore 9, con il convegno "Terremoto e Ricerca", aperto dai saluti del Sindaco di Foligno Nando Mismetti, del Magnifico Rettore Franco Moriconi e dell'Assessore Regionale all'Istruzione Antonio Bartolini.Coordinato dal Professore Vincenzo Pane (Dipartimento di Ingegneria), il convegno darà spazio a interventi volti a presentare le ricerche, iniziative didattiche ed esperienze sul campo svolte dall'Ateneo perugino nei venti anni intercorsi dal terremoto umbro-marchigiano del 1997 e le relative prospettive future, spaziando dal settore delle costruzioni a quello della valutazione dei rischi, dall'efficienza energetica all'interpretazione mediatica del terremoto.


Alle 14,30, presso il Laboratorio I_LAB SmartCitiesDesign, al Centro Studi Città di Foligno, è prevista l'inaugurazione della mostra "Architetture temporanee in zona sismica: progetti di strutture modulari per la ripresa delle attività produttive nel comune di Norcia".


Alle ore 15,30, sempre a Palazzo Trinci, l'attesa presentazione del corso di laurea in Ingegneria della Sicurezza "Protezione e sicurezza del territorio e dei beni culturali", a cura di Vincenzo Pane e del Direttore del Dipartimento Giuseppe Saccomandi.


Si tratta di un percorso formativo innovativo che si propone di formare Ingegneri in grado di progettare e gestire sistemi, processi e servizi complessi e innovativi nei settori della protezione civile e della sicurezza del territorio e dei beni culturali, capaci di prendere decisioni tecniche in situazioni di emergenza e dotati di conoscenze e capacità trasversali con forte connotazione tecnico-ingegneristica: competenze queste che sono particolarmente richieste in Umbria e, più in generale nell'Italia Centrale, dove gli interventi di protezione civile mirati alla sicurezza del territorio, degli insediamenti urbani, e del patrimonio artistico-architettonico nei confronti del rischio sismico e idrogeologico risultano evidentemente fondamentali e di grande attualità.


La rilevanza e le opportunità offerte dal nuovo corso di laurea saranno approfondite con una tavola rotonda, alle ore 17, coordinata dal presidente del Centro Studi Città di Foligno Mario Margasini, cui parteciperanno tutte le parti sociali, le istituzioni pubbliche e le associazioni di categoria interessate alla promozione del nuovo corso di laurea.


 


 


 

Condividi l'articolo:

affitto e vendita case
Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Principe
Sicaf
Gabetti Immobiliare
Vus Com
Maison del Celiaco