folignonline
Edizione del 14 Dicembre 2018, ultimo aggiornamento alle 17:33:12
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito

Stampa articolo

Sisma, 29 Gennaio 2017 alle 15:40:23

Terremoto, ecco le chiese danneggiate dal sisma

Un lungo elenco di strutture religiose che hanno registrato problematiche a causa delle scosse

La Cattedrale, le chiese di Colfiorito, San Paolo Apostolo, San Giovanni Profiamma, Santa Maria Maggiore di Spello, quella di Scopoli, la chiesa di Maria Immacolata. Sono queste le principali strutture religiose che hanno registrato problemi e alcuni danni a seguito del terremoto.


Per San Feliciano, come ha spiegato il vescovo di Foligno monsignor Gualtiero Sigimondi ci vorranno alcuni anni e, quindi, i fedeli continueranno ad andare nella pro-cattedrale, il santuario della Madonna del Pianto. Problemi anche a Sant'Eraclio per la chiesa di San Paolo Apostolo: ma con l'apertura del Centro giovani i fedeli hanno a disposizione una grande sala per pregare. Problemi pure per la chiesa di San Giovanni Profiamma, con l'abside che, da tempo ha subito danni.


Nella chiesa di Colfiorito è danneggiato l'ingresso della chiesa e, in attesa dei lavori, i fedeli andranno a Forcatura. Danni gravi alla chiesa di Scopoli per la quale è previsto un intervento con fondi Cei (300mila euro). A Spello osservata speciale la chiesa di Santa Maria Maggiore.


Problema solo legato agli intonaci per la chiesa di Maria Immacolata. Situazione difficile per il convento di San Bartolomeo e per la chiesa di Vallegloria di Spello, dove sono state messe in sicurezza anche le opere d'arte.

Trattoliva Ristorante // Campello sul Clitunno


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Principe
Vus Com